CORSI PER BAMBINI

Propedeutica alla danza
Barbara de' Nucci

 Piccolo Laboratorio Teatrale
Andrea de Manincor

CORSI PER ADULTI

Danza classica
Danza contemporanea
Barbara de' Nucci

Danza modern jazz
Alessia Alcorta
Beatrice Viviani

STAGE e SEMINARI
Insegnanti ospiti

fotoBarbara de' Nucci

Formazione

Inizia a studiare danza classica a Verona all’età di cinque anni.

Nel 1979 intraprende anche studi di danza moderna nella stessa città.

Dal 1982 si reca all’estero combinando la formazione artistica con gli studi universitari di lingue straniere a  Londra (Pineapple Dance Studio), Cannes (Centre International Rosella Hightower), Lione (Societé International de Danse) e Nizza (Centro “Off Jazz”) seguendo i corsi di docenti quali John O’Brien, Rosella Hightower, Arlette Castagnier, Claudie Winzer, Josè Ferran, Monica Saez, Alain Astié e Janin Loringett.

Allarga poi le proprie conoscenze verso la danza contemporanea prendendo parte a seminari con Peter Goss, Teri Jeanette Weikel, Vivien Bridson, Jean Marc Boitière, Claude Coldy, Silvie Mougeolle, Michele Abbondanza e Roberth North.

 

Insegnante

Nel 1989 approfondisce la formazione pedagogica e didattica frequentando per 3 anni i Corsi per   Esami di Qualificazione Professionale ANLID a Modena e studiando disciplina classica con il M° Vittorio Biagi, disciplina modern-jazz con il M° Janin Loringett, pedagogia della danza con Martine Kaisserlian, storia della danza e del teatro con la prof.ssa Tamburini, storia della musica e solfeggio con il prof.Guerra, fisiologia applicata alla danza, anatomia e patologia della danza con il dott. Franco Caroli.

Nel contempo e successivamente frequenta i seguenti seminari di didattica e stage:

Castiglione delle Stiviere1990 (8°Simposio Nazionale Danza ANLID)

Bolzano 1990 (Stage Internazionale Bolzano Danza - docente: Jadwiga Antony)

Grottammare1991 (9°Simposio Nazionale Danza ANLID)

Cattolica 1992 (10°Simposio Nazionale Danza ANLID)

Bolzano 1993 (Stage Internazionale Bolzano Danza - docenti: Ursula Leesh e Beatrice Parody)

Cecina 1993 (11°Simposio Nazionale Danza ANLID)

Cecina 1994 (17 giornate di studio ANLID)

Bolzano 2000 (Stage Internazionale Bolzano Danza - docente: Christine Hasting)

Verona 2004 (Stage Danza Sensibile - il lavoro di Claude Coldy - docente: Alessandra Vigna)

Verona 2005 (Stage Feldenkrais - docente: Giovanna Valussi)

Bolzano 2006 (Stage Internazionale Bolzano Danza - Pilates per danzatori - docente: Apollonia Holzer)

Bolzano 2007 (Stage Internazionale Bolzano Danza - Pilates per danzatori - docente: Apollonia Holzer) 

Bolzano 2008 (Stage Internazionale Bolzano Danza - Pilates per danzatori - docente: Apollonia Holzer)

Bolzano 2009 (Stage Internazionale Bolzano Danza - Pilates per danzatori - docente: Paul Mc Linden)

Roma 2009  (Stage di Teatrodanza - docente: Lindsay Kemp)

Bolzano 2010 (Stage Internazionale Bolzano Danza - Pilates per danzatori - docente: Paul Mc Linden)

Dublino 2011 (Griffith College - Workshop Irish Dances)

Rovereto 2012  (Stage di Teatrodanza- docente: Pippo Delbono)

Los Angeles 2014 (Los Angeles Ballet Academy – summer session)

Rovereto 2015 (CID-Centro Internazionale Danza – docenti: Dominique Dupuy e Wu Zheng)

Incarichi

Nel giugno 1990 è chiamata a guidare un gruppo di giovani provenienti da diverse città europee in un Laboratorio di Improvvisazione e Gestualità sul tema della devianza giovanile nell’ambito dell’”Happening Internazionale dei Giovani” svoltosi a Verona con il patrocinio del Ministero degli Esteri, della Regione Veneto e del Comune di Verona.

Dal 1993 coordina progetti di movimento psicomotorio nelle scuole materne.

Nel settembre 1995 e 1996 è incaricata dal Comune di Cavaion (VR) dell’organizzazione del I° e II° Week-end Internazionale “Danza sul Lago”che vedono la presenza dei docenti Janin Loringett,Teri Jeanette Weikel, Renè Lejeune e Solène Fiumani.

Nel 1996 si reca a Tunisi in qualità di vincitrice di borsa di studio assegnatale dal Ministero della Cultura Tunisino e dal Ministero degli Affari Esteri Italiano in Tunisia allo scopo di sostenere una ricerca sulla figura della donna nel cinema maghrebino. L’occasione le ha permesso di condurre anche uno studio incrociato su danza e musica araba.

Nel 2000 è invitata all’Istituto Universitario di Danza I.U.B.A di Colima (Messico) per avviare rapporti di collaborazione con il dipartimento di danza classica, contemporanea e folklore.

Nel 2005 realizza le coreografie del concerto lirico “C’est une chanson d’amour” diretto dal M°Daniela Candiotto con la regia di Andrea De Manincor.

Nel marzo 2006 cura le azioni coreografate dello spettacolo “Grand Café Concert” presentato dalla Accademia delle Muse al Teatro Sociale “Conte G. Bonoris” della città di Montichiari (BS).

Nel giugno 2006 crea coreografie per lo spettacolo “Prova d’orchestra” che va in scena con musiche eseguite dal vivo dall’ensemble jazz University Big Band.

Nel luglio 2006 realizza azioni coreografate per danzatori interpreti di un video inserito all’interno dello spettacolo “(Non) c’è mondo fuor di queste mura”.

ll 9 marzo 2007 porta in scena "Stelle oscurate - Gesti, note e parole di donne nascoste nel silenzio" - spettacolo di cui firma le coreografie e la regia con Andrea de Manincor.

ll 7 marzo 2008 porta in scena "Ascoltatemi! Donne al giudizio della storia" produzione di cui firma le coreografie e la regia con Andrea de Manincor.

Nel marzo 2009 firma le coreografie e la regia con Andrea de Manincor dello spettacolo "Casanova da Venezia sempre in viaggio” presentato all’Auditorium del Palazzo della Gran Guardia di Verona in collaborazione con l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Verona.

Nel dicembre 2009 è chiamata in qualità di esperta esterna dall’Istituto Comprensivo di Sermide (MN) dove propone il laboratorio “Don Chisciotte dietro le quinte”.

Il 6 marzo 2010 porta in scena "Misteriosa Lucrezia" produzione di cui firma le coreografie e la regia con Andrea de Manincor.

Il 23 marzo 2011 al Liceo Scientifico Copernico di Verona presenta lo spettacolo “Una Giornata Italiana”, lettura scenica di testi sullUnità dItalia per attori, ballerina e chitarrista.

Il 3 maggio 2011 firma le coreografia e la regia della lettura-spettacolo “Il decalogo del buon lettore” andato in scena all’Auditorium delle Scuole Medie Marconi nell’ambito del primo Festival della Lettura di San Giovanni Lupatoto organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune stesso.

Il 17 luglio 2011  replica lo spettacolo “Una Giornata Italiana” in occasione della Rassegna Estiva dei “Concerti Aperitivo” di San Giovanni Lupatoto. 

Il 2 marzo 2012 porta in scena "7 vizi sul divano” spettacolo di cui firma le coreografie e la regia con Andrea de Manincor.

Il 4 maggio 2013 crea le  coreografie per lo spettacolo “AI FIGLI DEI FIGLI” pensato con Andrea De Manincor per gli allievi del Corso di Formazione Superiore Teatrale per Adolescenti guidato dallo stesso De Manincor.

Il 3 agosto 2013 nell’ambito del San Giò Art Festival, a San Giovanni Lupatoto debutta con  lo spettacolo di de-Ze-de “IL MISTERO DI DANTE E DEL LUPO”.

Il 24 Novembre 2013 crea le coreografie per lo spettacolo“LE DONNE: CRUDELE LA STORIA, SUPERBO IL GENIO” ideato con Francesca Zerman per la scrittura teatrale di Andrea de Manincor.

La sera del 29 marzo 2014 porta in scena il nuovo allestimento di de-Ze-de “SÌ, FAMOSE” di cui cura l’adattamento con Andrea de Manincor, e Francesca Zerman e ne firma le coreografie. Lo spettacolo è tratto da un testo del Prof. Paolo Puppa ordinario di storia del teatro e dello spettacolo alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università di Venezia, direttore del dipartimento delle arti e dello spettacolo della stessa facoltà.

Il 13 Febbraio 2015 aderisce a “M’illumino di meno”, campagna promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar (Radio2) curando le coreografie di “DOVE SEI TU LUCE È IL MATTINO”, una serata di poesie, narrazioni e azioni danzate patrocinata dal Comune . di San Giovanni Lupatoto.

Nel marzo e nel luglio 2015, con l’Ass. de – Ze –de partecipa all’organizzazione delle rassegne “Inseguendo Arianna” e “d’Estate San Giovanni” all’interno delle quali realizza le coreografie “INSEGUENDO ARIANNA” e “NATI SOTTO UNA BUONA STELLA”.

Il 5 novembre 2015 è capofila nell’organizzazione della rassegna “Popoli in fuga” in favore di Medici Senza Frontiere.

Il 2 aprile 2016, al Teatro SS.Apostoli di Verona, cura le coreografie di “Genti diverse dicevan che in fondo era uguale” spettacolo ideato con Andrea De Manincor, a cura di Eikononlus e con il supporto della Fondazione Cattolica Assicurazioni.

Il 30 aprile 2016, in occasione della Primavera del Libro di Negrar (Verona),  cura la regia dello spettacolo “Se Fossi…Shakespeare! Una Tempesta Imperfetta” con gli allievi del Laboratorio di Teatro e Scrittura Creativa per migranti del CPIA di Verona e la partecipazione dell’attore Andrea de Manincor.

Il 4 agosto 2016 nell’ambito del San Giò Art Festival, a San Giovanni Lupatoto firma le coreografie di “M’illumino di senso” un lavoro musicale creato dai musicisti Angelo Comisso (pianoforte) e Francesco Bearzatti (sax tenore e clarinetto) Con testi originali, drammaturgia ed interpretazione di Andrea de Manincor.

L’8 e il 29 luglio 2017 nell’ambito della rassegna musicale e teatrale organizzata all’ex oratorio di Santa Croce a Zevio, realizza le azioni  coreografate degli spettacoli “Amanti di parole” e “La Signora dei Tulipani” a cura dell’ Ass. de – Ze – de.

 

_____________________________________

Studio Danza Artescena
Direzione Artistica: Barbara de' Nucci
www.artescenadanza.com e-mail: info@artescenadanza.com
Via Garofoli, 6 - S. Giovanni Lupatoto (VR) Italy - Tel./Fax +39 045 549679